estate medicina cinese

Sei consigli per l’estate dalla medicina cinese

L’estate secondo la medicina cinese è la stagione di massima crescita ed espansione.

È il massimo dello Yang, corrisponde all’Elemento Fuoco.

Si associano al Fuoco e all’estate il Cuore e il piccolo intestino (viscere in medicina cinese associato al Cuore).

Nel mondo vegetale, in estate maturano i frutti, nel cosmo il sole è alto e caldo, nell’organismo l’energia si superficializza e il sudore porta il Qi verso l’esterno.

l'estate secondo la medicina cinese

I consigli della medicina cinese

La medicina cinese ci dà alcuni consigli per vivere al meglio la stagione estiva, nel rispetto del nostro benessere.

In estate l’uomo, in accordo con il ciclo della natura dovrebbe:

  1. alzarsi presto e coricarsi tardi, così da sfruttare al massimo la luce del sole e nutrirsi della sua energia Yang
  2. esprimere l’energia del Fuoco: essere vitale e pieno di forza, con spirito allegro e felice (l’emozione associata al Fuoco è la gioia)
  3. evitare emozioni in eccesso, specie rabbia e agitazione che accrescerebbero il calore interno con rischio per la salute
  4. fare attività all’aria aperta ma evitare di sudare in eccesso o di fare sport esponendosi al caldo eccessivo. Ideale camminate nelle ore meno calde o il nuoto
  5. abiti leggeri e traspiranti, favorendo colori tenui e “freschi” (per esempio il verde)
  6. mangiare ciò che cresce in questo periodo (frutta e verdura di stagione). Questo perché la natura risponde alle nostre necessità. Quando fa caldo con l’alimentazione si rinfresca, quando fa freddo si riscalda… in estate la natura ci offre frutta e verdura di natura fresca, ricca di Yin, spesso di sapore “acido”, utile a “trattenere” i liquidi che tendiamo a disperdere in eccesso con il sudore. Bisogna favorire questo movimento verso l’esterno ma allo stesso tempo bisogna recuperare i liquidi. L’ideale è mangiare alimenti “dolci” e “acidi” che insieme aiutano ad esteriorizzare (sudorazione), generare e contemporaneamente trattenere i liquidi nell’organismo. Non è un caso che la maggior parte della frutta estiva ha sapore che la dietetica cinese classifica come “dolce” e “acido”.

Guarda anche il video sul mio Canale YouTube:

L’estate attraverso la lettura de “Le domande semplici dell’Imperatore Giallo”

Sei interessato ad approfondire il tema dell’estate in medicina cinese?

Ho preparato per te un secondo video di poco più di 9 minuti.

In questo video leggo per te alcuni passi importanti da un trattato fondamentale per agopuntori, operatori e cultori della medicina cinese.

Si tratta de Le domande semplici dell’Imperatore Giallo,  un volume che davvero non può mancare nella libreria di qualsiasi studioso della materia.

Risale ad oltre 2000 anni fa ed è scritto a mo’ di dialogo tra il leggendario Huang Di (o Imperatore Giallo) e il Maestro Qi Bo.

Nel testo, l’Imperatore pone domande “semplici” (ovvero basilari, fondamentali) a cui il Medico-Maestro risponde, introducendo l’Imperatore ai principi della medicina cinese (fisiologia, cause di malattia, valutazione energetica, sistemi di prevenzione e trattamento…).



Per avvicinarti alla teoria della medicina cinese leggi il mio libro“Medicina Tradizionale Cinese. Teorie di base per i primi passi”

medicina cinese


Avvertenza

La medicina cinese non è una pratica sanitaria. I disturbi citati nei miei articoli vengono considerati esclusivamente da un punto di vista energetico. I trattamenti eventualmente indicati si intendono come trattamenti energetici per favorire il riequilibrio dell’organismo e il benessere generale della persona a 360 gradi. Le indicazioni in termini di alimentazione vanno intese nell’accezione energetica della medicina cinese. Le sequenze di autotrattamento eventualmente  illustrate NON devono intese come terapia di cura, per la quale dovete rivolgervi al medico.

Lascia un commento