Vivi lontano dal mio studio?

Se vivi lontano dal mio studio non puoi seguire la modalità “tradizionale” di trattamento.

Questa, infatti, prevede incontri settimanali nel mio studio per cicli il cui numero di trattamenti è variabile a seconda dei casi.

Come probabilmente già sai, la medicina cinese non consente un “trattamento a distanza” ma, grazie ad un grande numero di strumenti che si possono insegnare, permette comunque di poter intraprendere un percorso di consapevolezza e benessere anche utilizzando le moderne tecnologie.

A questo fine, se vivi lontano dal mio studio, puoi prenotare una consulenza a distanza oppure un percorso Yangsheng.

 

1) Consulenza a distanza

La consulenza a distanza si compone di due incontri di 45 minuti circa ciascuno da realizzare a distanza di una settimana l’uno dall’altro.

Giorno e orario di entrambi gli appuntamenti  sono concordati in anticipo. Nel caso in cui, per motivi indipendenti dalla volontà di una delle due parti, l’incontro non si possa realizzare, si trova una data disponibile nella settimana successiva.

Prima ancora del primo incontro, ti chiederò di compilare un breve questionario online che mi consentirà di acquisire molte informazioni importanti senza togliere tempo ai nostri 45 minuti insieme.

 

Primo incontro

Nel primo incontro c’è l’ascolto e la rilevazione di tutte le informazioni indispensabili per comprendere il tuo stile di vita, le tue abitudini e le tue esigenze in termini energetici.  Potremo tornare sui temi del questionario già compilato approfondendo alcuni aspetti, potrei chiedere di poter osservare la tua lingua attraverso il computer provando a cogliere segni ed indizi utili.

Tutto sarà orientato a fare un quadro più possibile definito della tua situazione per comprendere punti di forza e criticità, nonché gli aspetti chiave su cui agire per migliorare il tuo benessere.

 

Secondo incontro

Il secondo incontro è la parte più “operativa”:

1) ti illustrerò quella che è la mia analisi della tua situazione letta alla luce dei principi della medicina cinese

2) ti proporrò alcuni strumenti che utilizzerai nel tuo percorso per stimolare al meglio la tua energia tenendo conto della tua situazione specifica. Questi strumenti consistono nell’autotrattamento energetico attraverso la stimolazione di punti e meridiani o altre zone riflesse, l’alimentazione energetica ed eventualmente ginnastica energetica (esercizi semplici)

Successivamente al secondo incontro ti segnalerò anche una serie di contenuti (articoli, video…) che possono esserti utili per comprendere più a fondo la tua situazione e per lavorare con la tua energia in modo mirato e consapevole.

 

Se lo desideri puoi ripetere la consulenza a distanza ogni volta che ne senti la necessità. Il percorso prevederà ogni volta la valutazione del caso e poi la definizione di un progetto di autotrattamento.

 

2) Percorso Yangsheng

Per capire cosa si intende per Yangsheng ti riporto di seguito un passaggio tratto dal film “La crisi”:

Sai come funziona la medicina in Cina? 

Quattro volte l’anno tutta la famiglia
va dal medico e lui li cura, vale a dire cerca nelle persone in buona salute i punti deboli che potrebbero diventare poi delle malattie:
gli fa un po’ di agopuntura,
un po’ di moxa,
gli dà delle erbe,
corregge la dieta,
riequilibra l’organismo,
poi lo pagano e se ne vanno.

Per loro questa è la medicina,
impedire che uno si ammali.

Invece se uno si ammala è il medico
che va da lui per curarlo
e per quella visita non viene pagato, perché non è medicina per loro.

Per loro curare la malattia quando c’è già è come mettersi a fabbricare armi subito dopo aver dichiarato guerra oppure scavare un pozzo quando si ha sete.

Bisognava pensarci prima!

Perciò al medico cinese conviene che la gente stia bene perché sono quelli che stanno bene che pagano, gli ammalati gli portano via tempo senza farlo guadagnare e se ha troppi ammalati il medico va in rovina;
poi la gente dice:  “ha troppi ammalati, non è bravo, non ci andiamo

 

Sono consapevole del fatto che parlare di Cina oggi significa parlare di una realtà complessa e diversificata, spesso tristemente estranea rispetto a questo approccio tradizionale.

Ciononostante, questo approccio rappresenta il “vero spirito” della medicina cinese ed è un onore per me promuoverlo per favorire la consapevolezza in chi desidera una via alternativa e naturale al benessere.

Per questo ho ideato quello che io chiamo il percorso Yangsheng.

 

In cosa consiste precisamente il percorso Yangsheng?

Il percorso Yangsheng consiste in un’attività di consulenza a distanza mirata ad analizzare lo stile di vita della persona, le sue abitudini (incluse abitudini alimentari, ritmi etc) e altro ancora con l’obiettivo di restituire una lettura secondo i principi della medicina cinese, offrire elementi di riflessione e proporre eventuali suggerimenti.

Tutto questo prevede un piccolo percorso che si articola in tre incontri:

  1. nel primo incontro stiamo insieme circa un’ora. Il mio obiettivo è acquisire da te tutte le informazioni utili per comprendere il tuo stile di vita, le tue abitudini, le tue esigenze energetiche
  2. nel secondo incontro stiamo insieme circa un’ora e mezzo. Il mio obiettivo è restituire l’analisi della tua situazione alla luce dei principi di yangsheng, con una valutazione dell’impatto che alcune abitudini in particolare potrebbero avere sulla tua energia nel breve e nel lungo periodo. Per favorire un tuo eventuale miglioramento ai fini del benessere, in questo incontro fornisco alcune indicazioni in linea con i principi di alimentazione energetica cinese, autotrattamento di aree o punti energetici, autotrattamento con tecniche complementari (moxibustione, coppettazione o guasha), autotrattamento con riflessologia facciale e/o eventuali semplici esercizi di qi gong che possono essere appresi facilmente a distanza. Il tutto ragionato in base al quadro energetico individuale
  3. il terzo incontro ha la durata di circa un’ora. L’obiettivo è di valutare insieme l’impatto delle nuove abitudini, le eventuali difficoltà o dubbi. E se necessario “correggere il tiro” alla luce delle esigenze nuove riscontrate.

I primi due incontri si svolgono ad una distanza di circa una settimana l’uno dall’altro, entrambi programmati in anticipo.

Il terzo incontro si svolge a distanza di circa un mese dall’ultimo incontro. Viene programmato a conclusione del secondo incontro, salvo eventuali correzioni visto il largo anticipo.

 

Obiettivi del percorso Yangsheng

Il percorso Yangsheng ti offre strumenti concreti per intervenire sul tuo livello di energia.

In più, ha l’obiettivo di sottoporre ad esame il tuo stile di vita, valutando se e quanto è indicato in termini di benessere con la medicina cinese.

 

Le domande a cui rispondiamo insieme sono:

  • quanto sei distante dalla via del benessere secondo la medicina cinese e con quali rischi?
  • quali cambiamenti puoi apportare e con quali benefici?
  • da dove cominciare?

Il percorso Yangsheng può essere un valido supporto per iniziare a fare chiarezza sugli aspetti della tua quotidianità che “non ti convincono” o ti creano disagio e osservarli dal punto di vista della medicina cinese.

 

Come iniziare?

Contattami e spiegarmi le tue esigenze.

Ti dirò se i miei servizi a distanza sono adatti al tuo caso e in che modo posso esserti utile.