Coraggio di agire e determinazione

Il coraggio di agire e la determinazione sono sempre stati considerati qualità personali. Al contrario, essere timorosi, timidi e indecisi viene generalmente  considerato un atteggiamento poco gradito e quasi motivo di vergogna.

Ma cosa dipendono questi atteggiamenti?

Cosa ci infonde coraggio di agire e determinazione e cosa, invece, ci blocca nell’indecisione e nell’incapacità di agire?

 

Il coraggio di agire e determinazione in medicina cinese

In medicina cinese il coraggio di agire e la determinazione sono connesse all’energia della Colecisti (detta anche Cistifellea o Vescica biliare).

Questa associazione è così forte che in Cina si usa dire, di una persona coraggiosa e intraprendente, che ha una “grande vescica biliare”.

Questo è molto singolare se si pensa che in medicina cinese la Colecisti è il viscere associato al Fegato tramite i Meridiani energetici e nella nostra cultura usiamo dire proprio che una persona coraggiosa “ha fegato”.

Fegato e colecisti quindi sembrano proprio essere riconosciuti dalla tradizione come gli organi simbolo del coraggio.

Ma cosa hanno in comune Colecisti e Fegato per avere entrambi, in culture diverse, questa corrispondenza simbolica di coraggio e determinazione?

 

L’energia del Legno e l’intraprendenza

coraggio

La medicina cinese attribuisce al Fegato e alla Colecisti l’energia dell’Elemento Legno.

Il Legno si caratterizza per la sua tendenza a crescere e a svilupparsi in ogni direzione, così come un albero, dispiegando verso il cielo i rami e verso la terra le radici.

La natura del Legno richiede la libera espressione di , rifiutando ogni contenimento e costrizione.

Dal punto di vista psichico, nell’uomo il Legno si esprime con la capacità di progettare, sviluppare idee con entusiasmo ed ispirazione creativa, coraggio e ambizione.

In quanto animati da questa energia, secondo la medicina cinese, Fegato e Colecisti hanno l’attitudine generale di sostenere tutti i fenomeni (fisici e psichici) di esteriorizzazione, estrinsecazione e di messa in movimento.

azione

Fegato e Colecisti. Dal progetto all’azione

Fegato e Colecisti in medicina cinese rappresentano quindi la nostra capacità di azione nella vita.

Più precisamente, rappresentano la mente e il braccio, l’architetto e il capocantiere:

  • il Fegato ha l’incarico del progetto
  • la Colecisti ha l’incarico della sua realizzazione pratica

Progetto e azione sono tra loro strettamente connessi.

Senza un buon progetto le decisioni sono prive di senso e difficilmente producono buoni risultati. Allo stesso tempo, pianificazione e organizzazione fini a se stesse sono aride e frustranti, così come ognuno di noi può vivere personalmente in contesti fortemente caratterizzati da burocrazia e routine.

Per realizzare un progetto nel rispetto della natura del Legno è necessario agire.

E’ necessario muoverci sia fisicamente (il Legno governa muscoli e tendini) che mentalmente, adattando i nostri intenti alle reali possibilità di realizzazione, tenendo conto che se non riusciremo a realizzare i nostri propositi ci sentiremo facilmente limitati, arrabbiati e frustrati (la rabbia è l’emozione associata al Legno).

 

La Colecisti: il viscere del coraggio

Secondo la medicina cinese è, quindi, l’energia della Colecisti a determinare la nostra attitudine ad agire, la nostra determinazione e, appunto, il nostro coraggio.

Dal punto di vista psichico, la colecisti detiene lo spirito di iniziativa, l’audacia e la concretezza indispensabili per passare dalla teoria (progetto) alla pratica (azione, cambiamento).

cambiamento

Essa assume nel Regno (il nostro organismo) la funzione di prendere decisioni e scegliere, assumendo in tal modo il ruolo fattivo che si coniuga con quello progettuale del Fegato:

  • mentre il Fegato è il “maestro dell’astuzia”, la Colecisti è il “maestro della decisione”.
  • mentre il Fegato è il “generale degli eserciti”, comandante di armata, colui che compila i piani e che analizza e valuta le situazioni, la Colecisti passa all’azione e attua ciò che il Fegato ha pianificato.

Dal punto di vista emozionale, in condizioni di equilibrio, le caratteristiche psichiche della Colecisti sono dinamismo, coraggio e spirito di iniziativa.

Nella vita quotidiana “avere una buona vescica biliare” significa

  • essere in grado di fare una scelta e portarla avanti
  • poter vedere la situazione con una certa lucidità
  • riuscire a prendere decisioni senza fatica eccessiva e, insieme, possedere la determinazione necessaria per trasformare le decisioni in azioni

In questo senso, con la Colecisti si parla di giudizio, decisione, determinazione, coraggio.

La Colecisti ha l’incarico di valutare una situazione e giudicare l’azione più opportuna in base alla situazione. Non si tratta di una valutazione etica o morale (questa è di competenza del Cuore Imperatore) ma una valutazione pratica, operativa.

Queste caratteristiche psichiche fanno della colecisti il viscere maggiormente connesso alla capacità di attuare cambiamenti e, trasformare i progetti in azioni positive, con vitalità ed energia.

 

Mancanza di coraggio, mancanza di iniziativa e timidezza

Quando l’energia della Colecisti è in deficit, la persona è restia a prendere decisioni, non ha iniziativa e motivazione all’azione.

Si scoraggia facilmente, alla prima avversità.

timidezza

Questa condizione emotiva si associa ad una secrezione di bile insufficiente alle necessità.

Dal punto di vista fisico potremo avere manifestazioni concomitanti come:

  • difficoltà digestive
  • stipsi
  • tendenza all’anemia
  • vista offuscata

 

Impulsività, sconsideratezza

Quando l’energia della Colecisti è in eccesso, avremo impulsività, tendenza a non ponderare l’azione, sconsideratezza.

pericolo

Dal punto di vista fisico, se la Colecisti è energeticamente è in eccesso, si avrà una secrezione di bile sproporzionata con la possibile manifestazione di sintomi come:

  • colica biliare (con o senza calcoli)
  • diarrea
  • spasmi
  • iperacidità
  • nausea
  • mal di testa con interessamento degli occhi,
  • herpes zoster costale (fuoco di Sant’Antonio)
  • dolore alle articolazioni

 

Trovare il coraggio di cambiare

Dal punto di vista della medicina cinese, per favorire l’attitudine al coraggio è indispensabile riequilibrare l’energia del Legno, ovvero di Fegato e – soprattutto – Colecisti.

Occorre regolare il Qi di Fegato e Colecisti, sbloccarne l’energia o tonificarne il deficit.

L’alimentazione, il Qi gong, la meditazione, il tuina e l’autotrattamento sono le pratiche più utili a questo fine e consentono di armonizzare la propria energia in modo semplice e naturale, partecipando direttamente al proprio benessere.

Oltre a questo, sarà utile un percorso personale volto ad individuare la causa delle mie insicurezze e dei miei timori; capire da dove nasce la mia resistenza.

Da un punto di vista psicologico, il coraggio di agire è in buona parte connesso alla nostra capacità di uscire dalla zona di comfort.

Agire affrontando l’ignoto significa abbandonare la sicurezza delle abitudini ed affrontare le nostre paure, prima tra tutte la paura di sbagliare e di fallire.

Allenarsi a vivere diversamente, provare a costruire un nuovo schema mentale, abituarsi ad accettare l’incognita che c’è dopo l’azione. Tutti questi “esercizi” favoriscono potenzialmente un cambiamento nella propria propensione all’azione.

Altrettanto importanti sono la riflessione, l’autoanalisi, parlare con un amico o ricorrere per qualche incontro all’aiuto di uno psicoterapeuta.

autostima

Tutto ciò può fare chiarezza su alcuni aspetti decisivi della nostra natura più profonda ed aiutarci a costruire attitudini importanti come quella di credere in se stessi, avere fiducia nelle proprie capacità, avere una buona autostima.

Tutti fattori che aiutano ad avere coraggio di agire ed intraprendenza.

Se tutto questo ti sembra difficile e inaffrontabile, è proprio il momento di iniziare!

Non è necessario stravolgere le tue abitudini o fare enormi cambiamenti.

Si tratta solo di provare a guardare le cose in modo diverso. Fare piccoli ma quotidiani “esperimenti” di cambiamento e di azione nella direzione dei tuoi progetti di vita e dei tuoi desideri.

Prova a pensare che questo è il primo giorno della tua nuova vita.

Non è importante quanto riesci ad avvicinarti al tuo obiettivo di azione e cambiamento. Per dirla con Lao Tzu: “ Un viaggio di mille miglia comincia con un solo passo”.

cambiamento



 

Per avvicinarti alla teoria della medicina cinese leggi il mio libro“Medicina Tradizionale Cinese. Teorie di base per i primi passi”

medicina cinese

 


Avvertenza

La medicina cinese non è una pratica sanitaria. I disturbi citati nei miei articoli vengono considerati esclusivamente da un punto di vista energetico. I trattamenti eventualmente indicati si intendono come trattamenti energetici per favorire il riequilibrio dell’organismo e il benessere generale della persona a 360 gradi. Le indicazioni in termini di alimentazione vanno intese nell’accezione energetica della medicina cinese. Le sequenze di autotrattamento eventualmente  illustrate NON devono intese come terapia di cura, per la quale dovete rivolgervi al medico.

1 commento su “Coraggio di agire e determinazione

  • vi siete mai chiesti il perché della funzionalità-efficacia-terapeutica del Legno-Pianta ?? . grazie a chi ha una idea-conoscenza-intuizione in merito. Io vi risponderò, alla fine dei commenti, in merito al perchè di tanta forza vitale, trasmessaci per millenni che, i Cinesi hanno solo visto-verificato la sua efficacia senza mai dare una spiegazione logica, in merito e forse, il sottoscritto , è riuscito a dare una spiegazione in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *