Disintossicarsi con l’amaranto

L’amaranto è sempre più diffuso in cucina.

Non è un cereale ma una specie erbacea anche se spesso viene usato al posto dei cereali nelle zuppe.

La Dietetica Cinese lo classifica tra i cibi di Natura Fresca, di Sapore Dolce, Amaro e gli riconosce trofismo per l’intestino tenue, l’intestino crasso e il Polmone.

Secondo la Dietetica Cinese l’amaranto è molto utile per drenare gli Eccessi ed ha effetto disintossicante.

E’ consigliato in presenza di stipsi da Calore, capogiri, testa confusa correlata a Tan che ostruiscono gli orifizi e intossicazioni alimentari.
Il suo uso va invece limitato in presenza di profonda stanchezza, diarrea e altri sintomi che potrebbero far pensare alla presenza di Deficit di Milza-Pancreas a cui gioverebbero invece alimenti più caldi e tonici che drenanti.

Nella tradizione occidentale il consumo di amaranto è sempre più diffuso in quanto non contiene glutine ed è quindi consigliato ai celiaci. In più è ricco di proteine e calcio e contiene fosforo e ferro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *