22 febbraio 2016

Trattamenti energetici

Trattamenti Tuina

Sono specializzata nella pratica del Tuina, una delle discipline facenti parte della medicina cinese, assieme ad agopuntura, fitoterapia, dietetica cinese e qi gong.

Il Tuina consiste con il massaggio lungo i Meridiani che attraversano il corpo, stimolando i numerosi punti energetici dell’agopuntura utilizzando le mani.

I trattamenti Tuina non sono mirati alla cura di patologie (competenza del medico) né alla riabilitazione (competenza del fisioterapista), ma al riequilibrio del flusso del Qi e delle altre “sostanze preziose” del corpo.

Il miglioramento di disturbi presenti è da intendersi come una conseguenza secondaria del lavoro fatto sul Qi.

Sono operatrice qualificata anche per le seguenti attività di riequilibrio energetico:

  • Tuina pediatrico
  • Riflessologia Facciale Dien Chan
  • Riflessologia Plantare
  • Coppettazione
  • Moxibustione (incluso capovolgimento del feto podalico)

Utilizzo l’auricoloterapia e fornisco suggerimenti di alimentazione energetica secondo i principi della dietetica cinese per favorire il riequilibrio durante i cicli di trattamento.

 

Valutazione energetica secondo il metodo tradizionale cinese

Ogni mio trattamento energetico viene condotto sulla base di una valutazione energetica con metodologia tradizionale cinese che include l’osservazione della lingua e la palpazione dei polsi.

 

Prenota un colloquio conoscitivo gratuito

Puoi prenotare un colloquio conoscitivo gratuito finalizzato a conoscerci e capire se ed in che modo la Medicina Cinese – e in particolare il mio lavoro – possono essere di aiuto nel tuo caso specifico.

Per prenotare un colloquio scrivimi una email con i tuoi dati. Ti riconnetterò presto!

 


 

La medicina cinese ha un approccio olistico (la persona viene considerata nel suo insieme mente-corpo) e sempre personalizzato (ogni persona è diversa dalle altre).

La medicina cinese non “cura le malattie” ma le considera in uno scenario più ampio che è la persona, nella sua individualità.

La malattia rappresenta un “sintomo” o “segno” di uno squilibrio energetico. Quest’ultimo ne costituisce la vera Radice ed è il reale oggetto di trattamento per la medicina cinese.