19 febbraio 2016

Cosa faccio

Se, cliccando su “cosa faccio”, ti aspettavi subito un elenco di attività, resterai deluso…

In realtà troverai anche quelle, scorrendo in basso, ma la parte più interessante non è quell’elenco.

E’ nella riflessione che inizierò a fare ora.

 

La missione

Ognuno di noi ha una vocazione, una “missione” che rende la sua vita unica e importante.

La nostra felicità dipende dalla capacità di riconoscere questa vocazione, capire cosa ci appartiene e cosa “vibra” con noi.

Questo può essere difficile, perché nasciamo in un mondo che ci attende ed ha delle aspettative.

Questo a volte può indurci ad intraprendere percorsi senza averli scelti.

La scelta di un percorso di studi, di un lavoro, di una città in cui vivere, persino la scelta di un uomo o donna da sposare possono non essere realmente “libere” e in linea con la nostra “vocazione”.

coltivare la vita

Chi siamo? Cosa ci piace? Cosa ci fa sorridere? Quali sono le azioni che ci appartengono e quali invece no?

Una volta scoperto questo, la nostra vita ruota attorno alla realizzazione delle proprie capacità, all’evoluzione personale che consente di passare dal potenziale (capacità innate) al reale (compimento dell’azione o, per dirla in termini taoisti “compimento del mandato“).

In questo percorso, se avremo il cuore aperto e l’animo puro, il mondo si muoverà con noi.

Ci sentiremo esattamente dove dobbiamo essere, nel flusso continuo di eventi che ci accompagnano in modo sincronico, a volte in modo incredibile, paradossale e ironico.

 

Negli ultimi anni ho avuto la fortuna di vivere esattamente questo

Passo dopo passo, con l’istinto e l’attenzione dei cinque sensi che definirei di “un animale”, ho capito chi sono e dove vado.

Il mio non è certamente un traguardo, ma  un risultato provvisorio, dinamico, aperto al cambiamento. Ma non potrebbe essere diversamente, nel divenire cosmico in cui siamo immersi.

 

Queste oggi sono le mie “missioni”:

 

#medicinacineseinpratica

Con #medicinacineseinpratica intendo l’attività di divulgare la medicina cinese ai “non addetti ai lavori”.

Qui cerco di rispondere a domande come:

  • in pratica, cos’è la medicina cinese e come può aiutarmi?
  • cosa significa per la medicina cinese l’insonnia, il sovrappeso o provare un’emozione come la rabbia?
  • che senso ha parlare di cinque elementi, di organi e visceri connessi alle emozioni?
  • cosa sono i meridiani energetici?
  • che cos’è il Qi?

#autotrattamento

Autotrattamento, automassaggio, digitopressione, moxibustione… tutto quello che possiamo fare in prima persona utilizzando i punti riflessi del nostro corpo.

Un lavoro che richiede conoscenza, pratica ma anche e soprattutto “auto-ascolto” e sensibilità nei propri confronti.

Qui cerco di rispondere a domande come:

  • come posso stimolare la pianta del piede per aumentare il mio benessere?
  • quali tecniche di automassaggio posso utilizzare per ridurre le rughe e migliorare l’elasticità e la luminosità della pelle del mio viso?
  • ci sono aree energetiche del mio corpo che posso stimolare per aumentare la mia energia vitale?
  • quali agopunti possono aiutarmi per ridurre l’ansia?
  • quali punti stimolare in caso di raffreddore o mal di gola?

#coltivarelavita

Quello di coltivare la vita è un concetto che affonda le radici nella tradizione medico-filosofica e popolare cinese.

Le pratiche per coltivare e nutrire la vita sono finalizzate non tanto per aumentare la nostra longevità (che comunque diventa un inevitabile effetto collaterale), ma soprattutto per vivere in equilibrio energetico, ottenendo armonia e stabilità a livello psicofisico.

Rientrano in questo ambito i miei scritti riguardo:

 


Per rispondere a queste domande (e a tutte le sempre nuove domande che mi fate sul Gruppo, sulla pagina Facebook o anche per email) scrivo articoli su questo mio blog e su altri blog di settore, registro video e scrivo libri, organizzo o partecipo ad eventi.

Tutto confluisce poi, in sintesi, nella newsletter che invio ogni due settimane.


Dal punto di vista pratico quindi cosa faccio?

La mia attività è centrata su:

La pratica di queste attività mi consente di vivere la medicina cinese a 360 gradi e mi offre sempre nuove occasioni di esperienza e crescita personale.

divulgazione medicina cinese