Abbassare la febbre ai bambini con il tuina pediatrico

La mia esperienza di mamma mi ha insegnato che quando un bambino ha febbre non si limita ad un po’ di alterazione: arriva subito a temperature vicine ai 40 gradi!

L’energia dei bambini è forte e vigorosa e risponde con energia ai patogeni. Questo è uno dei motivi principali per cui la febbre è spesso molto alta: la loro reazione è forte, e questo è un aspetto indubbiamente positivo.

I cinesi dicono del bambino che è “puro yang“. E’, in altri termini, espressione dell’aspetto più dinamico, reattivo e vitale dell’energia.

La reazione di un bambino rispetto all’aggressione di un patogeno esterno (incluso un virus) è molto più aggressiva rispetto a quella che ci si può aspettare, per esempio, da un anziano.

In queste situazioni spesso si resta sgomenti e un po’ impauriti. Indubbiamente è necessario tenere sotto controllo la febbre per evitare conseguenze spiacevoli anche se non gravi (per esempio le convulsioni febbrili).

Per questo ogni volta che il bambino ha febbre è necessario rivolgersi al pediatra, tanto più se la febbre è alta.  

Nell’attesa che l’episodio di febbre faccia il suo corso o, comunque, per aiutare il bambino a sfebbrare è possibile ricorrere a tecniche di massaggio tuina  utili per “raffreddare” e, soprattutto, aiutare il bambino ad espellere il patogeno.

Il massaggio tuina per i bambini appartiene alla medicina cinese ed è una versione specifica del massaggio tuina.

E’ diverso dal massaggio tuina utilizzato per gli adulti. I bambini hanno, infatti, un sistema energetico ancora immaturo e i loro meridiani hanno una diversa distribuzione.

Molte aree energetiche importanti nel bambino sono localizzate alle mani, all’avambraccio e sulla testa.

Battere il cavallo per attraversare il fiume dell’acqua celeste

Battere il cavallo per attraversare il fiume dell’acqua celeste (DA MA GUO TIAN HE) è una delle tecniche del  Tuina pediatrico da utilizzare in caso di febbre anche molto alta.

febbre bambini

E’ una tecnica di tipo misto, ovvero utilizza tecniche e punti diversi: si pratica sulla manina e sulla parte interna dell’avambraccio del bambino stimolando le diverse aree con spinta lineare, spinta curvilinea, picchettamento o lieve percussione con le dita.

Il nome della tecnica è molto suggestivo e in un certo senso l’esecuzione della tecnica ricorda proprio il galoppo di un cavallo che, in questo caso, corre dal polso al gomito, in parte facendosi strada nell’acqua (l’avambraccio del bambino viene infatti anche bagnato).

La medicina cinese offre molte possibilità per favorire il benessere dei nostri bambini.

E’ possibile imparare semplici ed efficaci tecniche di Tuina pediatrico per genitori.

Contattami se sei interessato ad organizzare un corso o seminario in un luogo a tua scelta pubblico o privato (associazione, asilo nido, consultorio…)

 

NB: Il trattamento di Tuina pediatrico da parte del genitore non sostituisce l’intervento del pediatra il quale deve essere sempre consultato nel caso in cui il bambino abbia febbre alta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *