Tuina pediatrico per il benessere di bambini e genitori

Il Tuina pediatrico è una specializzazione della Medicina Tradizionale Cinese.

Non è semplicemente un massaggio piacevole per il bambino, ma è un antica pratica di della tradizione cinese. Le prime descrizioni sistematiche di trattamenti specifici per l’età infantile si trovano nei testi medici della dinastia Ming (1368-1644 a. C.), in cui vengono discussi diagnosi, punti e zone, metodi di stimolazione, accompagnati da casi clinici e da disegni illustrativi.

Il Tuina pediatrico è paragonabile, per efficacia, all’agopuntura per gli adulti, di cui condivide i principi di trattamento.

Quando è utile il tuina pediatrico

E’ particolarmente efficace in una serie di disturbi e di malattie comuni nel lattante e nella prima infanzia, tra cui febbre, tosse, raffreddore, diarrea, stipsi, coliche gassose, vomito, dermatiti, pianto notturno e sonno disturbato.

In particolare è molto utile nelle infezioni respiratorie che affliggono i bambini nella stagione invernale (raffreddore, tonsillite, otite, congiuntivite, tosse, catarro) e che la terapia antibiotica troppo spesso risolve solo temporaneamente. Ci sono buoni risultati anche nei casi di allergie primaverili (rinite o asma), in cui si riesce a contenere nettamente l’uso cronico dei farmaci.

Il Tuina agisce bene anche in quelle situazioni in cui il bambino è stanco, svogliato, ha poca voglia di mangiare e magari fa fatica ad addormentarsi.

I disturbi del ritmo del sonno-veglia o le coliche dei lattanti sono manifestazioni di una disarmonia, che può essere risolta con un intervento non invasivo.

Insieme a suggerimenti sulle abitudini alimentari questo approccio si può utilizzare quando il bambino soffre facilmente di mal di pancia con diarrea oppure tende ad essere stitico,

E’ inoltre indicato come sostegno alle terapie convenzionali nelle patologie croniche dal momento che agisce riequilibrando le energie dell’organismo e rinforzando la costituzione.

Come agisce la medicina cinese

La medicina cinese agisce riequilibrando il sistema energetico: permette quindi di tornare a una condizione di salute se c’è malattia, di rinforzare la costituzione (regolare il sistema immunitario) se c’è una facilità ad ammalarsi, di tonificare l’organismo nelle situazioni di affaticamento.

I bambini si ammalano facilmente, a volte con grande violenza, a volte con frustrante ripetitività. La risposta dei genitori può scivolare verso un timore-panico o un disorientamento-immobilità, ma nello stesso tempo c’è un’esigenza di maggiore consapevolezza della salute e della malattia, e un bisogno di acquisire alcuni strumenti per affrontare autonomamente le patologie più comuni.

L’uso del Tuina pediatrico da parte del genitore consente di mettere in atto un trattamento in qualsiasi momento e luogo, ma soprattutto permette un contatto diretto con il bambino, rinforzando il legame con il genitore. Quando il bambino soffre, avere mamma o papà che si prendono cura di lui e attivamente si danno da fare per aiutarlo è già terapia.

Il Tuina pediatrico è di rapida esecuzione ed è semplice da apprendere. Per questo può essere un valido strumento per i genitori, adeguatamente formati da un Operatore qualificato.

Il Tuina pediatrico non rappresenta un trattamento medico sanitario e non deve sostituirsi all’intervento del pediatra o all’assunzione di medicinali specifici qualora siano ritenuti necessari dal medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *