Armonizzare l’Energia del Fegato in Primavera

La primavera è una stagione esuberante e dinamica. Appartiene all’Elemento Legno che, per definizione, è un elemento “vivo” e “vitale”, la cui energia tende ad espandersi in ogni direzione, così come i rami di un albero.

L’energia dell’Elemento Legno

L’energia del Legno teme ogni tipo di contenimento e costrizione. Si pensi di nuovo all’albero in crescita: con i rami preme contro gli ostacoli, a volte li “ingloba”; con le radici affonda nella terra e arriva a spaccare l’asfalto se lo ritiene opportuno.

All’energia del Legno la Medicina Cinese associa gli Organi Fegato e colecisti. Abbiamo quindi che questi due Organi (per l’esattezza Organo-Fegato e viscere-colecisti) sono gli Organi-bersaglio in primavera da accudire ed armonizzare per non incorrere in disagio di vario tipo.

Cosa fare in primavera

Attività

Per favorire l’armonia energetica, in Primavera sarà utile dedicare del tempo al movimento all’aria aperta (così da favorire il libero movimento di Qi e Sangue, funzione, questa, ascritta proprio al Fegato) e ad attività come per es. il giardinaggio, utili per armonizzare la graduale trasformazione dallo Yin (inverno) allo Yang (estate) .

Alimentazione

Anche l’alimentazione può venirci molto in aiuto. Il Sapore che la Dietetica Cinese assegna al Fegato è il Sapore Acido che ha la proprietà di trattenere l’energia a volte eccessivamente Yang del Legno armonizzandola. L’apporto di Sapore Acido dovrà essere equilibrato, non eccessivo, altrimenti potrà “bloccare” la spinta Yang del Legno, impedire la libera circolazione e favorire – quindi – problemi come contratture, spasmi e crampi.

Per assumere il Sapore Acido in modo equilibrato sarà sufficiente limitare l’uso di Acido eccessivamente intenso (definito “tossico”) proprio di aceto e sottaceti. Inoltre, sarà meglio condire le verdure con il limone evitando salse e prodotti eccessivamente grassi o raffinati industrialmente.
L’uso del Sapore Acido, oltre ad essere molto indicato nel periodo primaverile, è indicato anche in tutti i casi in cui sia necessario “contenere” i liquidi organici evitandone la dispersione. E’ il caso, per esempio, di emorragie ed epistassi, flusso mestruale eccessivamente abbondante o diarrea.
Tra gli alimenti classificati come di Sapore Acido troviamo lo yogurt, la gran maggioranza di frutti e agrumi, il pomodoro, il cetriolo, gli spinaci. tra le carni il coniglio, il cavallo e il pollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *